ECCO L'ASSISTENTE DI RICERCA PER LA COMUNITÀ DI RICERCA CLINICA

Benvenuta in squadra! Marina Vidotto è la nostra assistente di ricerca per i membri della Comunità di Ricerca Clinica in Italia.

 

Laureata in Biotecnologie all’Università di Udine, Marina sta ora conseguendo la laurea magistrale in Scienze Farmaceutiche all’Università di Copenaghen, con particolare attenzione a tutti gli aspetti legati alla ricerca clinica. Con le sue conoscenze potrà guidare ed assistere i volontari nella partecipazione agli studi clinici per rendere l’esperienza facile e sicura.

Siamo lieti di dare il benvenuto a Marina come assistente di ricerca per la nostra comunità di pazienti in Italia. Grazie alle sue competenze e alla sua passione per la ricerca clinica, diventerà una guida per i pazienti che vogliono offrirsi volontari, facilitando la loro comunicazione con i centri di ricerca e assicurandosi che il processo di registrazione e partecipazione agli studi sia agevole - afferma Rasmus Hjorth, responsabile della comunicazione in JLC.

Offrirsi volontari nella ricerca: un percorso guidato e agevole

La Comunità di Ricerca Clinica è un’organizzazione italiana che fa parte di James Lind Care, la quale coordina molte altre organizzazioni di pazienti in tutt'Europa. In particolare, la Comunità di Ricerca Clinica riunisce e coinvolge i pazienti che vogliono prendere parte agli studi clinici per contribuire allo sviluppo di nuove terapie contro le malattie croniche. Inoltre, anche tutti coloro che vogliono semplicemente mantenersi al passo con le ultime novità riguardanti la sperimentazione clinica sono benvenuti a entrare a far parte della comunità. Infatti, vogliamo rendere accessibile l'informazione scientifica a tutti in modo tale che ognuno sia consapevole della propria concreta opportunità di contribuire alla ricerca. 

Clicca qui per saperne di più sull’iscrizione

Desidero essere parte attiva nel far crescere sempre più l’interesse degli italiani per la ricerca clinica e la consapevolezza di quanto il coinvolgimento di ciascuno sia importante per lo sviluppo di nuovi trattamenti medici. Credo fortemente nell'intento della Comunità di Ricerca Clinica e l’idea di contribuire alla ricerca medica mettendo al primo posto i bisogni dei pazienti mi motiva e mi stimola - dice Marina.

Siamo consapevoli dell’importanza di una comunicazione chiara ed efficiente tra pazienti e centri di ricerca perciò Marina sarà a disposizione di tutti i membri della comunità rispondendo a qualsiasi domanda su registrazione, partecipazione agli studi e modulo sanitario. Inoltre, affiancherà l’infermiera di ricerca italiana nell’assistenza dei pazienti nei progetti di sperimentazione clinica attuali e futuri in Italia.

Il futuro della Comunità di Ricerca Clinica

La Comunità di Ricerca Clinica è appena stata avviata in Italia ma ha grande potenziale nell’offrire ai pazienti italiani un accesso facile e sicuro agli studi clinici. Siamo pronti a procedere con l’espansione della comunità in Italia, dunque per qualsiasi domanda tu possa avere in futuro, non esitare a contattare Marina scrivendo a info@comunitadiricercaclinica.it.

Completa il questionario e diventa membro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *